Versione Normale

I.M.U. 2021


La Legge di bilancio 2020 (L. 27.12.2019 n. 160) ha istituito la “NUOVA IMU”, unificando i due precedenti tributi IMU e TASI vigenti sino al 2019 e confermandone sostanzialmente la disciplina, con lo scopo di razionalizzare e semplificare l’applicazione del tributo, superando la precedente doppia imposizione.
Di conseguenza, a decorrere dall’01.01.2020, non essendo la TASI ormai più in vigore, vengono meno le precedenti ripartizioni del tributo tra il proprietario e l’occupante, mentre l’IMU continua ad essere dovuta dal SOLO proprietario o dal titolare di altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione), secondo le regole ordinarie.
 

Calcolo IMU 2021 

            

Maggiori dettagli negli allegati

Ufficio: 
Imposte