Versione Normale

Distribuzione/ricevimento moduli di domanda e relativo caricamento nella procedura informatica regionale

Oggetto della prestazione

I funzionari comunali incaricati provvedono alla distribuzione della modulistica necessaria alla presentazione della domanda, a fornire tutte le informazioni necessarie alla compilazione delle stesse.
Ricevono le domande e provvedono al loro caricamento nella procedura informatica regionale con la quale, alla scadenza del periodo di indizione del bando, sarà elaborata la graduatoria di riferimento per le assegnazioni degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
Della pubblicazione della graduatoria sarà data comunicazione scritta a tutti i richiedenti.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

a)cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione europea o di altro Stato, qualora lo straniero sia titolare di carta di soggiorno o in possesso di permesso di soggiorno come previsto dalla vigente normativa in materia;

Modalità di richiesta

I cittadini interessati possono ricevere copia integrale del bando, la relativa modulistica ed avere tutte le informazioni necessarie presso l'Ufficio Assegnazione Alloggi durante il periodo di indizione del bando e nelle giornate di:
martedì e giovedì dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.00.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Secondo la disponibilità di alloggi.

Documentazione da presentare

E' sufficiente compilare la modulistica predisposta dall'Ufficio Assegnazione Alloggi. In caso di presenza di portatori di handicap è necessario esibire la relativa certificazione. Per i cittadini extracomunitari è necessario presentare il permesso di soggiorno di tutti i componenti familiari e la dichiarazione del datore di lavoro che attesti l'effettivo stato di occupazione da almeno due anni precedenti la data di presentazione della domanda da parte del richiedente.

Contributi a carico dell'utente

Marca da bollo da €. 14,62.

Leggi e norme di riferimento

Regolamento Regionale n. 1 del 10.02.2004

Responsabile del procedimento

Pierantonio Mojoli